Nel silenzio dell’inverno
 
un legno si spezza.
 
Volano via anche gli uccelli.
 
Io resto ferma.
 
Non è l’odore d’erba fresca
 
quello che sento:
 
è quasi freddo,
 
io non mi muovo.
 
 
Al ritorno dai bambini
 
ho le grida della vita
 
adombrate dalle grida
 
della madre.
 
E la madre della madre
 
si addormenta nel fiume
 
mentre il grano si fa d’oro
 
sotto il sole.
 
Dov’e’ l’anima del camino?
 
Il fuoco bello,
 
le castagna il mandarino,
 
la stella di Natale,
 
il tavolo imbandito?
 
Tace
 
il tintinnare di monetine,
 
la nenia di preghiere della sera
 
la serie di novelle sulla vita.
 
 
Dov’e’ la mano calda?
 
L’aspetta accanto al fuoco
 
il suo bastone.
 
Che resta fermo.
 
Che non si muove.

This poem is part of the collection "Extreme Fishing" (Italian edition), by Laura Bertolini 2013

#laurabertolini #laurabertolinipoetry #laurabertolinipoesia

  • 0
  • 0
  •  
  •  
Login to comment...
Email

Other works by Laura Bertolini...

Some poets followed by Laura Bertolini...

Ada Negri Y. J. Hall Luca Massaro E. E. Cummings