Loading...

Ben fu, temprando il ciel tuo vivo raggio

Ben fu, temprando il ciel tuo vivo raggio,
solo a du’ occhi, a me di pietà vòto
allor che con veloce etterno moto
a noi dette la luce, a te ’l vïaggio.
 Felice uccello, che con tal vantaggio
da noi, t’è Febo e ’l suo bel volto noto,
e più c’al gran veder t’è ancora arroto
volare al poggio, ond’io rovino e caggio

#ScrittoriItaliani (XVI Rime secolo)

Other works by Michelangelo Buonarroti ...



Top