I.
‘Buona notte, buona notte!’—Come mai
La notte sara buona senza te?
Non dirmi buona notte,—che tu sai,
La notte sa star buona da per se.
 
II.
Solinga, scura, cupa, senza speme,
La notte quando Lilla m’abbandona;
Pei cuori chi si batton insieme
Ogni notte, senza dirla, sara buona.
 
III.
Come male buona notte ci suona
Con sospiri e parole interrotte!—
Il modo di aver la notte buona
E mai non di dir la buona notte.

  • 0
  • 0
  •  
  •  
Entrar para comentar...
Email

Otras obras de Percy Shelley...

Algunos poetas que siguen a Percy Shelley...

Marta Miles Quinol-Cadalin Marnie Lawson Gonzalo *tmarie* Vishan Rai