Caricamento in corso...

Se nel volto per gli occhi il cor si vede

Se nel volto per gli occhi il cor si vede,
altro segno non ho più manifesto
della mie fiamma; addunche basti or questo,
signor mie caro, a domandar mercede.
 Forse lo spirto tuo, con maggior fede
ch’i’ non credo, che sguarda il foco onesto
che m’arde, fie di me pietoso e presto,
come grazia c’abbonda a chi ben chiede.
 O felice quel dì, se questo è certo!
Fermisi in un momento il tempo e l’ore,
il giorno e ’l sol nella su’ antica traccia
acciò ch’i’ abbi, e non già per mie merto,
il desïato mie dolce signore
per sempre nell’indegne e pronte braccia

#ScrittoriItaliani (XVI Rime secolo)

Altre opere di Michelangelo Buonarroti ...



Top