Caricamento in corso...

Se 'l commodo degli occhi alcun costringe

Se ’l commodo degli occhi alcun costringe
con l’uso, parte insieme
la ragion perde, e teme;
ché più s’inganna quel c’a sé più crede:
onde nel cor dipinge
per bello quel c’a picciol beltà cede.
Ben vi fo, donna, fede
che ’l commodo né l’uso non m’ha preso,
sì di raro e’ mie veggion gli occhi vostri
circonscritti ov’a pena il desir vola.
Un punto sol m’ha acceso,
né più vi vidi c’una volta sola.

#ScrittoriItaliani (XVI Rime secolo)

Altre opere di Michelangelo Buonarroti ...



Top