Caricamento in corso...

I’ fu’ de’ Bracci, e qui dell’alma privo

I’ fu’ de’ Bracci, e qui dell’alma privo
per esser da beltà fatt’ossa e terra:
prego il sasso non s’apra, che mi serra,
per restar bello in chi m’amò già vivo.

#ScrittoriItaliani (XVI Rime secolo)

Altre opere di Michelangelo Buonarroti ...



Top