Caricamento in corso...

Mentre che 'l mie passato m’è presente

Mentre che ’l mie passato m’è presente,
sì come ognor mi viene,
o mondo falso, allor conosco bene
l’errore e ’l danno dell’umana gente:
quel cor, c’alfin consente
a’ tuo lusinghi e a’ tuo van diletti,
procaccia all’alma dolorosi guai.
Ben lo sa chi lo sente,
come spesso prometti
altrui la pace e ’l ben che tu non hai10
né debbi aver già mai.
Dunche ha men grazia chi più qua soggiorna:
ché chi men vive più lieve al ciel torna.

#ScrittoriItaliani (XVI Rime secolo)

Altre opere di Michelangelo Buonarroti ...



Top